Archivi per ‘attualita’ Categoria

PokerStars migliora il suo software

venerdì, settembre 10th, 2010

Il più popolare operatore di poker online, PokerStars, ha apportato una serie di miglioramenti al suo software che saranno lanciati alla fine della settimana.  Il blog del sito fornisce ulteriori dettagli sulle nuove caratteristiche introdotte.
Session Options (Opzioni Sessione). PokerStars lancia una nuova piattaforma integrata che consente al giocatore di vedere il suo stato durante una sessione di gioco.
Auto buy-in. Questa caratteristica consente al giocatore di effettuare il buy in subito dopo aver effettuato un click di sinistra su “Seat Open” senza alcun passo intermediario. Il giocatore deve stabilire le sue preferenze di buy un’unica volta, e la prossima volta che si siede al tavolo, lui ha la possibilità di effettuare il buy in in modo automatico. L’opzione di “auto buy-in” può essere avviata attraverso “Options”.
“Seat me” – Quando un giocatore seleziona dalla lobby un tavolo con posti disponibili, lui potrà osservare un piccolo pulsante “Seat me” al di sotto di quello tradizionale “Go to Table”. L’opzione “Seat me” permette di accedere immediatamente al tavolo e sistema il giocatore in uno dei posti disponibili. Se l’opzione “Auto buy-in” è attiva il giocatore sarà iscritto per la somma determinata. In questo modo, il giocatore può accedere al tavolo di gioco dalla lobby in un solo click.
“Sit out next big blind” – PokerStars ha cambiato l’opzione esistente “Sit out next blind check box” dei tavoli veloci in “Sit out next big blind”, e ha aggiunto la nuova check-box anche ai tavoli di poker regolari.
L’elenco delle novità può continuare, però vi lasciamo scoprirle nella poker room online dell’operatore, sfruttando le numerose promozioni disponibili ogni giorno.

Il gambling in testa alle preferenze degli internauti

venerdì, agosto 20th, 2010

Secondo i dati forniti dall’azienda di misurazione del traffico Internet comScore, i siti web di gambling hanno registrato un aumento del traffico nel secondo mese d’estate.

La società ha rivelato che i siti web della categoria ‘gambling’ hanno avuto 13.4 milioni di visitatori unici nel mese di luglio. Questo rappresenta un aumento dell’11% rispetto al mese di Giugno.
L’aumento del numero di visitatori è dovuto in parte all’interesse degli internauti per il Campionato mondiale di poker, che ha indirizzato il traffico verso i siti di giochi online, sopratutto dopo l’inizio dell’evento.
“Le World Series of Poker hanno risvegliato il lato competitivo degli Americani nel mese di Luglio e hanno spinto milioni di giocatori a testare le loro abilità di giocare a carte”, ha commentato Jeff Hackett, vice presidente di comScore Media Metrix.
Non esiste tuttavia alcuna evidenza sul numero di giocatori statunitensi che hanno visitato i siti. In presente, gli Stati Uniti proibiscono, attraverso l’UIGEA, il poker e le scommesse online.
PokerStars occupa la prima posizione della classifica, con 2.4 milioni di visitatori (+ 8%), seguita da Full Tilt Poker con 2.3 milioni (+ 14%), Kingolotto Network con 2 milioni (+ 31%) e Ultimate Bet con 1 milione di utenti (+ 33%).

Record: gioca a poker 125 ore di fila

mercoledì, giugno 9th, 2010

Il giocatore statunitense Phil ‘Unabomber’ Laak ha stabilito il record per la più lunga sessione di poker dopo aver giocato per 125 ore di fila al Bellaggio Casino di Las Vegas. Per entrare nel Guinness dei Primati la sua performance dovrà essere prima esaminata dagli incaricati del famoso libro che certifica i record mondiali.

Lui ha superato di gran lunga il precedente record di 78 ore del giocatore britannico Paul Zimbler, stabilito nel 2009. Oltre a stabilire il record della più lunga sessione di gioco, Phil è riuscito a finire la sessione in modo positivo, guadagnando 6766 dollari. Una parte del suo guadagno, nonché le somme derivanti da prop bets e donazioni da parte degli amici e di altri giocatori andranno in beneficenza a CampSunshine.org, organizzazione caritatevole per i bambini con malattie incurabili.

Le regole del record prevedevano una pausa di 5 minuti (accumulabili) per ogni ora di gioco. Il recordman ne ha approfittato per fare esercizi di yoga, farsi una doccia o cambiarsi i vestiti. Laak ha consumato un pasto preparato dal suo nutrizionista ogni 5 ore. Il regolamento proibiva il consumo di caffè o sostanze energizzanti.

L’impresa di Unabomber è avvenuta alla presenza di testimoni ed è stata ripresa per l’intera durata e twittata in diretta.

Gaël Monfils sponsorizzato da PokerStars

giovedì, aprile 22nd, 2010

Gaël Monfils, il giovane tennista 23enne di origine francese ha formalizzato un accordo con PokerStars, il leader mondiale del poker online. La nuova star del tennis, attualmente numero due in Francia, è un grande appassionato del poker, al punto di essersi fatto tatuare delle carte da gioco sul braccio.

“Nel poker, niente vale tanto quanto l’esperienza. Più mani giochi, più impari. E poiché mi piace, il tempo passa in fretta. Ho il poker nel sangue. D’altronde, mi sono persino fatto tatuare delle carte sul braccio”, ha commentato il tennista in un intervista.

La sua attrazione per il poker deriva non solo dall’adrenalina causata, ma anche dal stimolo della capacità di concentrazione. “Le persone pensano spesso che sia facile giocare a poker, ma non è per niente così”, afferma lui.

Gaël ha preparato di recente uno spot televisivo che sarà diffuso in seguito all’apertura del mercato francese dei giochi online. Inoltre, il tennista si prepara alla partecipazione a vari eventi European Poker Tour, nonché alle France Poker Series.

Il mondo del poker ha accolto con gioia la notizia dell’arrivo di Monfils nel team Pokerstars. Un grande nome che si lega al poker si rivela sempre positivo per la notorietà di questo gioco di carte.